immagine dal web

PEONIE

Immagine dal web

Translate

I miei amici

venerdì 9 aprile 2010

carbonara

stasera ho fatto una pasta alla carbonara,io la faccio con il latte.a mio marito hanno dato questa ricetta quando era militare,ben 37 anni fa.forse a Roma la fanno cosi,qualche amica romana me ne dara" conferma.cmq questa versione viene molto delicata e se qualcuno vuole provare metto la ricetta.ing.x 4 o 5 persone:450g di spaghetti,mezzo litro di latte,un uovo,un ciuffo di prezzemolo,100g grana grattugiato,sale ,pepe,150g pancetta affumicata a dadini.rosolare la pancetta in un cucchiaio di olio e metterla da parte,in una ciotola mettere il latte,rompervi l"uovo e sbattere con una forchetta x amalgamarlo,salare ,pepare e aggiungere il prezzemolo tritato.Cuocere la pasta,scolarla abbastanza al dente(perche"si deve rigirare ancora sul fuoco)rimetterla in pentola,versarvi il latte sempre rimestando con la forchetta,aggiungere la pancetta,ilgrana e girare x circa 5 minuti.vedrete che verra"com se fosse condita con la panna,perche"girando continuamente il latte si montera".servire subito.Vi assicuro che e" molto buona!

13 commenti:

Puffin ha detto...

ma lo sai che domani a pranzo volevo preparare la carbonara? mo' te la copio!!!!
ciao e buona notte!!!!!!

rossella ha detto...

Ciao cara la tua pasta deve essere davvero molto molto gustosa, pero' da buona romana ti devo dare una tirata d'orecchi, questa non e' la carbonara!! la vera carbonara e' senza latte solo le uova sbattute con pecorino o grana e poi messe nella pasta con il guanciale rosolato e le uova devono rimanere morbide non cuocersi troppo!!! Scusami se ho fatto troppo la sapientona ma questa ricetta la conosco bene anche se provero' di sicuro la tua versione che mi sembra ottima!!!! Bravissima un bacione!!!

La Cucina di Papavero ha detto...

non c"e" problema cara rossella,so com"e la vera carbonara,pero"a dare questa ricetta a mio marito e" stato allora un ragazzo romano,pensavo ce ne fossero due versioni.che ci vuoi fa so sicula non conosco bene la cucina romana!un bacione anche a te romanaccia!

Francesca ha detto...

Io questa versione non la conoscevo, però voglio provare a farla! Ciao cara, buonanotte!

dauly ha detto...

certo non è la carbonara doc, ma con il latte deve diventare cremosissima!! la mia schiena sembra stare un po' meglio, ti ringrazio tantissimo per l'interessamento!! smakkete

Scarlett: ha detto...

ciaoooo,anche io la faccio con il latte,mi piace molto di piu'...ahahaahah allora le orecchie tirate le merito anche io...baci cara e buon week end!!!

Lady Boheme ha detto...

Gustosissima la tua carbonara! Mi segno la ricetta. Grazie di cuore della visita e buona domenica anche a te. Baci

CRI ha detto...

La carbonara..... solo a leggere il nome mi si sciolgono le gambe. E' il primo piatto che ho imparato a cucinare.. e che resta sempre tra i miei preferiti. Proverò anche la tua versione. Grazie. Un bacio. Cri

luna d'argento ha detto...

Grazie di essere passata sul mio blog: sei stata gentilissima!
Lo sai che io non avevo mai sentito di aggiungere il latte? Complimenti, credo che la tua versione sia molto cremosa!
Ti auguro una bella domenica!

miro. Shabby e dintorni. ha detto...

Io la faccio con la panna, ma con il latte è sicuramente meno calorica. Visto che l'ago della bilancia è da tenere sempre sotto controllo, sicuramente la tua ricetta è da proare.
Un bacio
Rosa

DANY ha detto...

mai provata con il latte la proverò certamente.
grazie dell'idea.
ciao

CAMELIA ha detto...

Cara papavero, io ho avuto la fortuna di assaggiare la tua pasta alla carbonara preparata con l'aiuto di tuo marito.Che ne dici ora che è arrivata la bella stagione di farci tutti insieme un altra scorpacciata nella tua deliziosa casetta di campagna?
ciao un bacione

La Cucina di Papavero ha detto...

cara camelia,mi sorprendi!se non facevo un giretto nei post vecchi non ti trovavo.ma in questo momento propio non mi viene in mente tu chi sia.hai aperto il blog ora,caso mai mandami un mail.ciao.

Posta un commento